fbpx
  • Menu
  • Menu

5 ristoranti dove mangiare a Toronto

Per visitare la città calcolate non meno di tre giorni, soprattutto se volete visitare i suoi musei ed, eventualmente, darvi allo shopping. Se poi volete raggiungere le vicine Cascate del Niagara ( 1 ora e 30 circa in macchina da Toronto), calcolate almeno un altro giorno, e soprattutto vi consiglio di pernottare alle Cascate una sera, perché di notte vengono completamente illuminate con giochi di luce.

Se siete a Toronto per 2-3 giorni, e non sapete cosa vedere, leggete l’articolo che ho scritto: Toronto: alla scoperta della città in 3 giorni

Che si giunga in questa terra per turismo, per lavoro o solo per visitare i propri parenti, sarebbe molto interessante cercare dei locali che propongono una cucina squisitamente locale. Meglio ancora se genuina e ben preparata, se ci rechiamo nei locali tradizionali canadesi.

Nel mio soggiorno a Toronto, ho provato diverse cucine e diversi sapori, e nel complesso l’esperienza è stata molto soddisfacente. Ecco i ristoranti che mi sento di consigliarvi a Toronto:

Wilbur Mexicana

Wilbur Mexicana è un giusto compromesso tra una catena di fast food messicana e un hipster taco. Situato su King West, i commensali ordinano direttamente allo sportello per poi accomodarsi in un’elegante sala. All’interno del locale c’è una bellissima postazione self-service con salse fatte in casa. Se nel vostro soggiorno a Toronto vi va di provare un bel taco, questo è il posto che fa per voi.

 

Smoque & Bones

In questo piccolo ristorante BBQ allo 869 di Queen St West di Toronto, penso di aver mangiato la carne più buona e saporita di tutta la mia vita, sopratutto se circoscriviamo il campo al genere BBQ. Al Smoque & Bones ogni tre ore il proprietario sforna dall’affumicatore la carne, la quale a differenza di molti posti non passa sulla griglia ma viene servita direttamente al cliente.

Il posto è molto carino, tutto in legno e ferro, con pochi piatti nel menù ben studiati e tutti buonissimi. Quando siamo stati, abbiamo deciso di assaggiare le costolette di maiale e il Pulled Pork, il tutto accompagnato con contorni vari e anelli di cipolla. I prezzi sono in media con quelli di Toronto, ma la qualità è altissima.

Santouka Ramen

Il Santouka Ramen è un ristorante specializzato in Ramen ( ma va?). Il loro Toroniku Ramen (a partire da $ 15,90) è la specialità della casa, è servito con noodles, gelatina di funghi, germogli di bambù, cipolla verde e il loro caratteristico guanciale di maiale tutto immerso nel loro ricco e cremoso brodo tonkotsu. E’ un posto che consiglio, soprattutto se fuori fa fresco, anche se noi abbiamo visitato la città nel mese di Agosto, abbiamo comunque apprezzato.

Burger’s Priest

Burger’s Priest è un fast food specializzato in Burger, specialmente nel classico Cheeseburger e nella variante Californiana con Cilly piccante.  Il manzo che usano è macinato fresco in piccoli lotti durante il giorno e non è mai congelato. Il panino nel complesso non è troppo grande ed è tenuto insieme da un panino piuttosto insignificante. Ma gli hamburger sono incredibilmente morbidi e cremosi.

Mercato St Lawrence

Il mercato di St. Lawrence è un importante mercato pubblico a Toronto. Si trova a Front St. East e Jarvis St nel quartiere della Città Vecchia di Toronto. Fino al 2015 c’erano due edifici nel complesso, con scopi diversi. Fino a quando non fu demolito per far posto alla riqualificazione, il St. Lawrence Market North, sul lato nord di Front St, ospitava i mercati settimanali dei contadini e mercati antichi.

Il mercato di St. Lawrence è aperto dal martedì al sabato, con bancarelle di cibo, ristoranti e la Galleria del mercato di San Lorenzo. Visto che sicuramente nel vostro soggiorno a Toronto avete deciso di visitarlo, cercate di passarci per ora di pranzo, avrete l’imbarazzo della scelta tra tutti gli stand che offrono caldo e preparato al momento. Noi al mercato abbiamo optato per delle costolette di maiale al BBQ, niente a che vedere con quelle di Smoque & Bones, ma comunque nel rapporto qualità-prezzo uscivano vincitrici.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: