fbpx
  • Menu
  • Menu

Ex fabbrica sovietica ospita uno dei più grandi festival di musica elettronica

La più grande apertura del 2018 a San Pietroburgo è senza dubbio il Sevkabel Port. Una fabbrica abbandonata all’estremità occidentale dell’isola Vasilyevsky è diventata lo spazio creativo più in voga della “capitale settentrionale” della Russia. La fabbrica è stata fondata da Siemens nella seconda metà del 19 ° secolo e ha svolto un ruolo importante nell’elettrificazione del paese nel 20 ° secolo.

Uno dei più grandi festival di musica elettronica in Russia , Present Perfect, si è trasferito a Sevkabel Port nell’estate 2018. Per due giorni, le ex fabbriche sono state trasformate in festival con diverse piste da ballo, bar e bancarelle di cibo, registrato presenze record di migliaia di persone.

Quando si arriva a Sevkabel Port si viene accolti da enormi porte arrugginite che sembrano uscite da un’installazione di Richard Serra. Ci sono un sacco di graffiti all’interno di Sevkabel realizzati da artisti di strada russi come Alexey Kio, Andrei Berger (ABER) e Alexander Demkin (DYOMA21). Proprio accanto all’ex fabbrica troviamo un capolavoro dell’architettura sovietica: il Seaport, da cui partono regolarmente traghetti per destinazioni come Stoccolma e Helsinki. L’argine offre splendide viste sul Golfo.

Da settembre 2018, Sevkabel Port è regolarmente aperto al pubblico ogni giorno, diventando immediatamente un importante punto di attrazione dell’isola Vasilyevsky. Ospita regolarmente festival musicali, feste techno e mercatini delle pulci. Numerose attività commerciali, tra cui caffè e bar hanno aperto nei suoi locali; tra quelli di nota possiamo citare Kuta Bar & Kitchen , con autentica cucina balinese e cocktail tropicali, e bar Machty, con un look retrò rinomato per le splendite serate movimentate.  A dicembre si è aperta una pista di pattinaggio sul ghiaccio dove i visitatori possono pattinare e godersi il panorama.

Se vi trovate a San Pietroburgo un giro per l’ormai ex fabbrica
Sevkabel Port è obbligatoria, soprattutto per vedere qualcosa di veramente particolare e lontano dalle solite tratte turistiche.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: